Sima dealer Lindner fiere WME Ecomed
CAMEC tecnologie riciclaggio rifiuti
I soci di Montagna 2000 approvano il bilancio 2023 e confermano Alessandro Berzolla Amministratore Unico della società

I soci di Montagna 2000 approvano il bilancio 2023 e confermano Alessandro Berzolla Amministratore Unico della società

L’Assemblea dei soci di Montagna 2000 dello scorso 4 maggio 2024 ha approvato all’unanimità dei presenti il bilancio d’esercizio chiuso al 31 dicembre 2023 con un utile netto di k€ 276 che caratterizza il miglior esercizio della società dalla sua fondazione.

La politica degli investimenti che ha visto negli ultimi anni una particolare attenzione è proseguita con l'ammodernamento ed efficientamento delle reti idriche. Nel 2023, la Società ha rendicontato sul sistema regionale ARSI investimenti per € 1.713.786 portando il livello complessivo dal 2016, ad un valore pari ad € 12.457.377 al lordo dei contributi pubblici ricevuti onorando così anche gli impegni previsti dalle autorità regolatorie. Considerando il periodo 2016-2024, Montagna 2000 ha investito su sistemi di captazione, pozzi, acquedotti, potabilizzazione, fognature ed efficienza energetica una media annuale di Euro 1,6 milioni pari a circa 74% del valore medio annuo dell’EBITDA aziendale generato.

I risultati economico finanziari registrati nel 2023 da parte di Montagna 2000 confermano il trend degli ultimi anni con una buona redditività anche escludendo alcune partite straordinarie legate alla cessazione del servizio R.S.U. Il buon livello di EBITDA conferma una gestione accurata delle voci principali di ricavo e costo con la continua implementazione di programmi di miglioramento.

Si sottolinea come il bilancio è stato formato in assenza di incrementi tariffari e mantenendo i criteri di prudenza che sono stati la cifra distintiva della nuova gestione; con l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023 la società ha fondi ed accantonamenti capienti per Euro 2.3 milioni e che rappresentano un tangibile segnale di prudenza gestionale e lungimiranza manageriale.

Continua così il percorso tracciato dal Piano Industriale 2021-2025 che ha come obiettivo quello di rafforzare la struttura industriale della Società al fine di renderla sempre più solida e protagonista della sostenibilità ambientale delle nostre Valli. Questo permetterà a Montagna 2000 di mettersi nella migliore condizione possibile continuando i contatti con gli enti pubblici preposti al fine di tracciare quei passaggi istituzionali che la separano dalla gara della nuova concessione prevista per il 2027.

Con l’approvazione del bilancio 2023 è scaduto il mandato dell’amministratore unico dr. Alessandro Berzolla che, al termine dell’approvazione del bilancio, ha ringraziato i soci per la fiducia e le donne e gli uomini di Montagna 2000 S.p.A. per la dedizione e il lavoro svolto.

L'Assemblea dei soci, presieduta dal direttore generale Emilio Guidetti, ha poi avviato la votazione per la nomina dell’amministratore unico per il prossimo triennio. Sentite le indicazioni dei soci a mezzo della Presidente della Commissione Intercomunale di Controllo Michela Zanetti è stata proposta la conferma di Alessandro Berzolla che è stata approvata con l’unanimità dei voti dei presenti. Una indicazione nel segno della continuità gestionale che potrà permettere alla società di completare il piano industriale in vigore e redigere quello che la porterà alla scadenza di concessione nel 2027.

l bilancio 2023 rappresenta per Montagna 2000 il migliore risultato di sempre sotto il profilo del conto economico ma desidero sottolineare soprattutto, l’enorme mole di investimenti sul territorio, il positivo indotto legato al lavoro diretto ed indiretto della gestione e degli investimenti che vede oggi occupare oltre quaranta dipendenti e consentire a numerose micro e piccole imprese del territorio di trovare fonte di sostentamento per i propri addetti” conferma l’amministratore unico Alessandro Berzolla.

Durante l’assemblea dei soci, inoltre, è stato presentato anche il Bilancio Socio Ambientale (B.S.A.) 2023 che prosegue la narrazione non contabile avviata nel 2017 e che rappresenta un modo per raccontare la società con dettagli e sfumature che non si trovano, usualmente, nel bilancio civilistico.

I soci hanno espresso apprezzamento per il lavoro svolto dal dr. Alessandro Berzolla e per i risultati ottenuti e piena fiducia per il nuovo mandato.


CESARO nuova griglia trituratore industriale Inventhor Doppstadt recycling