Camec
Vaglio mobile Hextra Ecostar
Il nuovo impianto per la produzione di Combustibile Solido Secondario di Recycla

Il nuovo impianto per la produzione di Combustibile Solido Secondario di Recycla

Recycla S.r.l. sceglie UNTHA e Ecotec Solution per il nuovo impianto CSS, compatto e implementato a step.

Recycla S.r.l., azienda altamente specializzata nella rivalorizzazione degli scarti industriali, con esperienza ventennale, presidia l’intera filiera del rifiuto offrendo ai suoi partner un servizio a 360°, con l’obiettivo di valorizzare ogni forma di rifiuto industriale per preservare l’Ambiente in totale sicurezza. La filosofia di Recycla, certificata ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS 18001, è progettare con responsabilità, salvaguardando il Pianeta e garantendo innovazione. Grazie ai servizi ECOL360°, LABOR360°, ECOTEX360° e PEOPLE360°, è in grado di avanzare programmi e attività certificati per i propri Clienti, favorendo nel contempo comportamenti sicuri e accrescendo sensibilità e consapevolezza. Il tutto è racchiuso in una massima organizzazione dei comparti rifiuti dei propri Clienti, sollevandoli da tutte le gestioni normative e operative inerenti il trattamento degli stessi.

L’esigenza primaria di Recycla è aumentare esponenzialmente il riutilizzo di scarti industriali e commerciali nell’ottica di creare fonti energetiche alternative ed ecosostenibili. Fedele alla propria filosofia green, si è dotata di un nuovo impianto con tecnologia di triturazione Untha XR, incrementando notevolmente la capacità produttiva di Combustibile Solido Secondario (CSS).

Ecotec Solution, azienda bolzanina attiva nel settore delle tecnologie ambientali, ha fornito i suddetti trituratori lenti UNTHA XR, macchine universali in grado di lavorare anche materiali difficili da triturare (bobine, film plastici e materiale multistrato).

GUARDA L'INTERVISTA A ALEX RAICH DI ECOTEC SOLUTION SUL TRITURATORE UNTHA XR3000

La partnership tra Recycla ed Ecotec Solution è frutto di step strutturati che hanno portato alla messa in funzione dell’impianto, a seguito di interventi di progettazione dello stesso. Approfondite e chiarite le esigenze di Recycla, tra cui quelle relative alla tipologia di materiali da trattare, le quantità e il posizionamento dell’impianto all’interno del perimetro aziendale, sono stati elaborati progetti 3D basati sulle analisi preliminari svolte, a seguito delle quali Recycla, effettuati dei test tramite una macchina dimostrativa, ha deciso di implementare il trituratore UNTHA XR3000C. 

Ad oggi Recycla continua ad aumentare quantitativamente e qualitativamente la produzione di CSS, nell’ottica dell’Industria 4.0, introducendo nuovi sistemi di pesatura, impianti antincendio e un sistema di pilotaggio all’avanguardia per la generazione di ricette.

Questa è la declinazione della filosofia di Recycla: progettare con responsabilità, garantire innovazione, operare difendendo l’ambiente e salvaguardando il Pianeta. Tutto partendo da uno scarto.

“Questa partnership ci ha permesso di incrementare la raffinazione del prodotto iniziale da rivalorizzare, favorendo, nonché anticipando, il recupero consapevole e le evoluzioni sostenibili di settore”, afferma il Direttore di Stabilimento Recycla.

“Con il progetto Recycla siamo riusciti a installare un impianto all’avanguardia permettendo al cliente di estendere la capacità produttiva con sicurezza”, conclude Martin Maihofer.

Trituratori UNTHA XR 

I trituratori UNTHA XR forniti a Recycla sono macchine all’avanguardia che soddisfano i nuovi criteri dettati dal settore della produzione di CSS a livello mondiale. Fino a poco tempo fa, la capacità produttiva di un impianto era la caratteristica più importante. Successivamente è subentrato un nuovo criterio cruciale: la qualità del CSS in termini di omogeneità della particella e di potere calorifico – più alta è l’efficienza di combustione e più attraente è il prodotto finale come fonte di energia. Persino la flessibilità dell’impianto è diventato un fattore determinante, perché per le aziende significa essere in possesso di una linea produttiva in grado di trattare più di una tipologia di rifiuto in modo da minimizzare il rischio commerciale e garantire la redditività finanziaria. Con il passare del tempo gli operatori del settore hanno iniziato a pensare all’insieme di questi tre criteri e a realizzare impianti altamente sofisticati in grado di soddisfare tutti e tre i requisiti.

“Dato che la capacità produttiva non viene più valutata sulla base di singoli fattori, come la velocità di una macchina, ma sulla capacità complessiva di un impianto, un’azienda innovativa come UNTHA shredding technology ha sviluppato trituratori all’avanguardia dal design compatto, con un facile accesso per le operazioni di manutenzione e con meno componenti soggetti a usura, consumi energetici inferiori, una velocità di rotazione compresa tra i 40 e i 140 giri/min (rispetto ai 250-350 giri/min dei trituratori veloci) e sistemi di protezione intriturabili che permettono di evitare tempi di fermo non pianificati o danni alla macchina”, afferma Martin Mairhofer, Managing Director di Ecotec Solution. “Grazie a queste innovazioni i trituratori UNTHA serie XR hanno risposto adeguatamente alle esigenze del mercato della produzione di CSS”, conclude Martin Mairhofer.

Recycla

Recycla, dall’esperienza ventennale e all’avanguardia, lavora per l'eccellenza ambientale, trasformando gli scarti industriali in materia prima, che verrà poi utilizzata per produrre nuova energia in un nuovo ciclo vitale. Recycla è l'azienda che si occupa totalmente della gestione del rifiuto nel settore industriale e artigianale garantendo una filiera ambientale certificata. Un partner competente con il quale collaborare per una corretta e consapevole rivalutazione e valorizzazione dei rifiuti.

LEGGI ANCHE: 5 ANNI DI ECOTEC SOLUTION


Minini