Camec
Liebherr: per la prima volta il gruppo industriale registra un fatturato annuale superiore ai dieci miliardi di €

Liebherr: per la prima volta il gruppo industriale registra un fatturato annuale superiore ai dieci miliardi di €

Nell'anno 2018 il Gruppo industriale Liebherr ha fatturato 10.551 milioni di €, superando così, per la prima volta nella propria storia, l'asticella dei dieci miliardi di €. Rispetto all'anno precedente l'azienda ha realizzato un aumento di 739 milioni di €, pari al 7,5%.

Nonostante la crescita economica leggermente in calo, il 2018 è stato un anno record per il Gruppo Liebherr. Nel complesso sono stati registrati fatturati maggiori sia nel settore macchine edili ed industria mineraria, sia nelle altre aree di prodotti. Nel settore macchine edili ed industria mineraria il fatturato è arrivato a 6.833 milioni di €, con una crescita del 10,8%. Ciò riguarda in particolare i settori movimento terra, autogru e industria mineraria. Negli altri settori di produzione, che includono gru marittime, aerospace e tecnologie di trasporto, macchine utensili e sistemi di automazione, elettrodomestici, componentistica ed hotel, il fatturato è aumentato del 2% arrivando a toccare i 3.718 milioni di €.
Il fatturato record dell'anno 2018 è riconducibile a un'interazione molto favorevole tra congiuntura economica e domanda in numerose regioni di vendita. All'interno dell'Unione Europea, la regione più importante per Liebherr, il fatturato è stato ulteriormente incrementato. Ciò può essere attribuito, tra l'altro, alla rinnovata crescita della Germania, il maggiore mercato per Liebherr, e agli sviluppi positivi in Francia e Gran Bretagna. Nei Paesi extra UE le vendite su base EUR sono calate rispetto all'anno precedente, soprattutto a causa dell'evoluzione del tasso di cambio in Russia.
Molto positivi anche gli sviluppi commerciali nell'America del Nord, centrale e in America Latina, come pure in Asia e Oceania. Questo sviluppo è stato trainato soprattutto dai mercati di USA, Australia e Cina.
Nel 2018 il Gruppo industriale Liebherr ha conseguito un utile netto di 321 milioni di €, leggermente superiore a quello dell'anno precedente. Il risultato di esercizio è rimasto stabile rispetto all'anno precedente. Il risultato finanziario è calato, soprattutto a causa di influssi valutari negativi.

Nel 2019 è prevista un'ulteriore crescita del Gruppo
Secondo le previsioni attuali, nel corso di quest'anno la crescita economica mondiale registrerà un ulteriore calo. Tuttavia non ci sono indizi di un rischio di recessione. Nella maggior parte delle regioni e dei settori è possibile uno sviluppo molto positivo della domanda anche nel 2019. Il Gruppo Liebherr prevede quindi nell'anno 2019 un ulteriore aumento del proprio fatturato. Lo indicano anche i nuovi ordini, già numerosi fin dall'inizio dell'anno.

LEGGI ANCHE: IL SOLLEVATORE TELESCOPICO T 55-7S LIEBHERR


HARDOX SSAB